Agropoli dista circa 50 Km. da Salerno ed è ubicato sulla costa del Golfo di Salerno.Sin dai tempi dei Greci e della città di Poseidonia ha ssunto grande importanza per la sua posizione strategica.Arrivare ad Agropoli via terra basta utilizzare l’ autostrada A3 Salerno/Reggio Calabria e uscire al casello di Battipaglia (SA) per proseguire sulla variante S.S. 18. Agropoli ha l’uscita Nord e quella Sud a seconda delle necessità. Ancor più comodo risulta arrivare in treno poichè esiste una stazione ferroviaria della linea Napoli/Reggio Calabria dove fermano i più importanti convogli giornaliermente , e nel periodo estivo vengono incrementati per agevolare i turisti. Il Cilento , anche via aerea è ben servito sia con lo scalo di Napoli /Capodichino che con lo scalo di Salrno-Costa di Amalfi ubicato a Pontecagnano a circa 20 Km. a sud di Salerno,di prossima apertura.Una volta giunti a Napoli/Capodichino si può arrivare ad Agropoli e quindi nel Cilento con qualsiasi mezzo di trasporto. Per l’utilizzo di quest’ultimo si consiglia consultare il sito (www.aeroportosalerno.it) per una opportuna scelta . Anche via mare è molto agevole raggiungere il Cilento. D’estate si attiva un servizio denominato “Cilento Blù” che crea collegamenti tra Salerno , Amalfi ed altre località con i porticcioli di Agrpoli, San Marco di Castellabate, Acciaroli, Casalvelino, Pisciotta Palinuro e Camerota.Ogni estate sono previste 4 linee ma per maggiori informazioni meglio consultare il sito (www.metrodelmare.com) che sicuramente saranno soddisfatte le proprie esigenze.

Agropoli è ubicato all’interno del Parco Nazionale del Cilento , posizionato sulla costa marina e si erge su di un promontorio a picco sul mare. Ovviamente è caratterizzato dalla presenza di numerose spiagge spettacolari, al di sopra di tutte erge la Baia di Trentova, che nel periodo estivo è tra le mete preferite dai turisti.Segue la Cala di San Francesco , anch’essa suggestiva e con un mare cristallino. Agropoli si distingue soprattutto per la varietà e vastità di paesaggi collinari consentendo effettuare escursioni come quella sul monte Tresino o attraverso la costa.Agropoli pone le radici nel VI secolo A.C. e si è sviluppata quale approdo della città Posidonia-Paestum, risultando la cittadina più grande della costiera cilentana. Ubicata a sud di Salerno, ha sviluppato molte attività turistiche e commerciali, nonchè artigianali. In questa zona si notano le caratteristiche di una piccola città con tutti i benefici che ne derivano, ad un mare limpido che bagna una costa incontaminata e sabbiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *