Categoria: Cosa Vedere nel cilento

Cosa Vedere nel cilento? Il Cilento rappresenta senza dubbio uno dei più grandi complessi biogeografici dell’Italia meridionale. La peculiare posizione geografica, le sue coste, i suoi corsi d’acqua, che hanno spesso scavato orridi e gole, i suoi massicci montuosi, conferiscono al territorio una variegata orografia che si estrinseca  in una notevole varietà e complessità degli ambienti.

Qui dominano grandiosi e incontaminati boschi, si aprono grotte e scorrono acque limpide e fresche, si innalzano vette e rupi montane,si annidano e si confondono grotte e santuari, abbazie e mura antiche, piccoli centri e vecchi borghi medievali ancora abitati.

E in questi ambienti, l’uomo, da circa mezzo milione di anni, ha vissuto lasciando le sue tracce. Ma l’uomo ha anche rimodellato e trasformato l’originario paesaggio naturale. Il risultato è dunque un ambiente in cui l’antropico e il naturale sono spesso fui in un singolare paesaggio, in un equilibrio armonico, unico e indivisibile, intatto ed immutato, anche grazie al rispetto che il popolo cilentano ha avuto da sempre ed ha ancora per la natura e per la sua storia. Questa millenaria simbiosi tra uomo e natura è oggi percepibile nella ricchezza dei riti e tradizioni, nelle produzioni tipiche, ma soprattutto nel rande senso di ospitalità di questa terra.

A conferma dell’unicità e tipicità del Cilento:

  • la maggior parte del suo territorio rientra nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni (Istituito nel 1991 con D.L. n°394);
  • gran parte della sua area, nel 1997, è stato inserito nella prestigiosa rete delle Riserve del MAB UNESCO;
  • dal 1998 è Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO (coi siti archeologici di Paestum e Velia, e la Certosa di Padula).

Ma COSA VEDERE nel Cilento?

Rispondere a tale domanda non è cosa facile e sbrigativa!

Flora e vegetazione, fauna …  ambiti geologici, siti archeologici … coste mozzafiato, grotte (emerse e sommerse), golfi e insenature … natura e cultura in simbiosi, monti e valli, itinerari alla ricerca di sapori, aromi e forme, prodotti tipici e il duro lavoro per arrivare ad essi … paesi, borghi marinari, borghi medioevali, centri storici … castelli, palazzi, chiese, santuari, musei … 

Preferiamo fermarci qui e lasciare a voi la scelta dell’approfondimento gradito.