Volete sapere cosa fare in vacanza a Ascea?! Eccoci!!

Nello splendido scenario del Cilento, in particolare dell’antica Magna Grecia, ritroviamo Ascea. Si staglia tra le montagne e un mare splendido, caratteristica peculiare di tutti i paesini balneari cilentani, oppure posti su colline basse. Straordinaria d’inverno, superlativa d’estate grazie alla miriade di turisti che si accalcano per giungere in questo ridente centro urbano sito praticamente sul mare.

Ascea è dotata di una frazione marina (Marina di Ascea) che si sviluppa sul mare, con un comodo lungomare è una vocazione prettamente turistica.

La spiaggia di Ascea si estende per circa 5 km ed è sabbiosa, il che la rende perfettamente fruibile. Le acque del mare sono sempre limpide. C’è spazio anche per gli amanti delle immersioni. Punta Telegrafo infatti presenta numerose scogliere suggestive oltre che varie insenature naturali, diventate col tempo vere e proprie spiaggette a cielo aperto. Sulla Punta Telegrafo è presente inoltre una torre di avvistamento Saracena. Si possono visitare, tra le altre, anche Baia D’Argento e Baia della Rondinella. Luoghi splendidi che ripagheranno ampiamente la visita cilentana. Ad ogni modo, Ascea non è solo mare e sole. Per gli amanti della storia e dell’archeologia è presente il promontorio di Velia con i suoi resti ancora ben integri.

Cosa fare in vacanza a Ascea, c’è ancora altro!

Partecipare alle feste religiose è un’idea per entrare nel clima degli usi e delle tradizioni locali. Riti religiosi accompagnati da feste civili. Sant’Antonio è la festa più importante, ma anche la Madonna del Carmine. Non possono mancare alcune sagre, molto particolare e ben organizzate, sia nel capoluogo che nelle frazioni.

Da Ascea si organizzano escursioni su tutto il territorio cilentano. In particolare escursioni in mare: lungo il litorale, alle grotte di Capo Palinuro, Oppure trekking e passeggiate per i tanti itinerari presenti.

Marina di Ascea ha tra le sue caratteristiche peculiari le numerose spiagge, caratterizzate da grande uniformità e da litorali ampi e rettilinei. Altra caratteristica fondamentale è la sabbia fine che rende l’ambiente meraviglioso. 

Le spiagge si estendono appena a valle del centro abitato, verso nord, ma soprattutto verso sud e arrivano alla lunghezza di circa 5 km.

Arrivati al termine della spiaggia, a sud rispetto al centro di Marina di Ascea, abbiamo la presenza di numerosi scogli e il litorale spazioso si ampia verso il mare. Questa area caratteristica si chiama la Punta del Telegrafo dove sorge la torre omonima. 

Dalla Torre del Telegrafo si dirama un sentiero molto caratteristico, il Sentiero degli Innamorati, attraverso il quale si può effettuare una passeggiata in compagnia del proprio partner per poi tuffarsi nelle cristalline acque del mare di Marina di Ascea.

Marina di Ascea gode di ottime spiagge su un litorale uniforme, rettilineo e pieno di sabbia fine, che si estende per circa 5 Km. Verso sud rispetto al centro abitato emergono degli scogli e il litorale si allarga verso mare. zona denominata Punta del Telegrafo.Dalla Punta del Telegrafo inizia un sentiero molto famoso e quindi ricercato sopprattutto dagli innamorati per una passeggiata romantica e un bagno indimenticabile,per cui è denominato Sentiero degli innamorati.Per raggiungere la Scogliera di Marina di Ascea bisogna percorrere e quindi il lungomare in direzione sud fino al fine della strada. A questo punto siete arrivati, parcheggiate l’auto e prendete atto delle bellezze che Vi circondano. Buon bagno e buon divertimento.

Dopo avervi spiegato un pò di cose su cosa fare in vacanza a Ascea, vi auguriamo buona permanenza!

Per restare aggiornato seguici sui nostri social: visita la nostra pagina Facebook Instagram, e guarda tutti i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *