Palinuro: miti e leggende

Palinuro: miti e leggende

Palinuro è la frazione principale del comune di Centola, ed è un paese del Cilento immerso a tra verde delle colline a monte e vastità cristallina delle acque a valle. Uno scenario da sogno nel quale ogni anno orde di turisti decidono di trascorrere la loro serena e spettacolare vacanza. Palinuro è conosciuta in tutta Italia e anche all’estero come vera e propria perla, dalla bellezza incontaminata anche per il suo mitico “Capo Palinuro”, costone di roccia sulla quale impera il glorioso faro e per la leggenda del nocchiero di Enea, Palinuro appunto, dal quale il paese prende nome. La peculiarità principale quella delle spiagge, tra le migliori della costiera italiana. Il Buon Dormire, l’Arco Naturale (sulla quale sono stati girati vari film tra i quali “Scontro di Titani” e “Wonder Woman”), il Mingardo e la Marinella sono solo alcune delle meravigliose cale e baie dal quale poter tuffarsi  in uno splendido mare, premiato da anni con la Bandiera Blu, e fare lunghe passeggiate sulla immensa vastità di sabbia.

Palinuro si trova sulla costiera cilentana a pochi Km dal centro di Salerno. Meta ambitissima, sin dagli anni ’70 da turisti italiani e stranieri, è uno dei paesi costieri più ricchi di bellezze naturali e strutture ricettive. Molto ben collegata da stazione ferroviaria (Pisciotta-Palinuro) e da una comoda superstrada che collega questo splendido posto a città come Vallo della Lucania ed Agropoli.

La Spiaggia del Buondormire si trova a Palinuro, nella zona sud del suo “frontone” (falesia, promontorio di roccia a picco sul mare). Si può considerare un piccolo angolo di paradiso: è una delle spiagge più belle del litorale e tra le più conosciute. A poche decine di metri da riva c’è un grande scoglio emergente dall’acqua che la sua incredibile somiglianza assegna il nome: lo scoglio del coniglio!

La Spiaggia del Buondormire è caratterizzata da sabbia finissima e da un chioschetto che fornisce ristoro. L’acqua ha un colore particolarmente brillante e cristallino.

La spiaggia del Buondormire è raggiungibile via mare. Oppure a piedi con unico accesso non comodissimo: circa 400 scalini che partono dall’interno dell’Hotel King! Ma tranquilli, lo spettacolo che troverete vale lo sforzo. Inoltre dal Porto di Palinuro troverete un servizio navetta che vi porta a destinazione. In ultimo, per fisici atletici … arrivati alla Spiaggia della Marinella, qualche bracciata vi porterà al Buondormire.

Certo, non è una spiaggia facilmente raggiungibile, ma c’è una sola certezza: ne vale la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *