Pasta e fagioli cremosa

La Pasta e fagioli cremosa è una ricetta comunissima nel Cilento nel periodo invernale. Una ricetta di origine Napoletana ma adottata da sempre in questa terra: infatti a Controne esiste il presidio Slow Food per i fagioli.

Questo particolare fagiolo è caratterizzato da un sapore eccezionale. Inoltre grazie alle caratteristiche della buccia è di facile cottura e molto digeribile. Nella ricetta che vi presentiamo non utilizzeremo questa specialità ma i più facili da reperire, ma non meno buoni, fagioli borlotti.

Gli ingredienti per questa ricetta sono pochi ma buoni! Infatti basteranno circa trecento grammi di fagioli borlotti, un litro di acqua, mezza carota e del sedano, olio di oliva (rigorosamente del Cilento!), peperoncino e cipolla, sale, pepe, origano e chiaramente: la pasta! Solitamente la quantità della pasta, in relazione alla quantità specificata di fagioli dovrebbe essere la metà, quindi circa 150 grammi, ma lasciamo a discrezione dello “chef” il rapporto che vorrà ottenere tra fagioli e pasta.

Iniziamo la preparazione della pasta e fagioli cremosa mettendo in ammollo per circa otto ore i fagioli. Spesso le nostre nonne, molto previdenti, “ammollavano” i fagioli per tutta la notte. Trascorso questo tempo facciamoli bollire per circa un ora in acqua salata con carota e sedano.

Fatto ciò frulliamo il tutto ottenendo un composto che sarà la base per la nostra pasta e fagioli.

In un pentolino, dove cuoceremo anche la pasta successivamente, soffriggiamo con l’olio il peperoncino e la cipolla. Quando ci accorgiamo che ci siamo quasi, aggiungiamo la crema di fagioli e circa mezzo litro d’acqua.

Portiamo a bollore a aggiungiamo sale, pepe, origano e naturalmente la pasta. Si esatto! Ci siamo quasi! Lasciamo cuocere la pasta e controlliamo finchè non raggiungiamo la consistenza desiderata. Potremmo aver bisogno di aggiungere dell’acqua per completare la cottura, ma questa è la seconda cosa a discrezione dello “chef”.

Ci siamo è pronto! Un consiglio è aggiungere un filo d’olio a crudo e delle erbe essiccate (origano o rosmarino), daranno un sapore ed un profumo speciale. Buon appetito!

Per restare aggiornato sulle altre ricette, come quella della pastiera cilentana, seguici sui nostri social: visita la nostra pagina Facebook Instagram, e guarda tutti i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *