Caldarroste o "vrule"

Caldarroste o “vrule”? Nel Cilento il primo termine è in disuso. Infatti chiunque si riferisca a questo piatto autunnale difficilmente le chiamerà “caldarroste” in una serata tra amici o in una festa di paese. L’entroterra cilentano è ricco di castagni che proprio in questo periodo ci regalano frutti sani e gustosissimi.

Una delle ricette più antiche, tramandata da secoli, per cucinare le castagne è appunto quella di arrostirle sulla brace, solitamente nei camini, semplice e veloce.

Per preparare le caldarroste, o come si chiamano in dialetto cilentano appunto “vrule, abbiamo bisogno senza alcun dubbio delle castagne. Devono essere frutti integri e non bucati. Intacchiamole con un coltello per evitare che durante la cottura scoppino. Molte ricette a questo punto consigliano di lasciarle in ammollo, in acqua, per circa due ore, altre non descrivono questo passaggio. Scegliete voi.

Riponiamo ora le castagne in una apposita padella forata, utensile necessario a questa ricetta. A fuoco moderato, girandole spesso, lasciamole arrostire per circa una mezz’ora. Per avere una cottura uniforme cerchiamo di scegliere castagne della stesse grandezza, più o meno. Altro consiglio utile è utilizzare uno spargifiamma per avere una temperatura uniforme in tutta la padella.

Sono pronte le nostre caldarroste (“vrule”)! Adesso senza spostarvi molto dal camino godetevi questo spettacolo culinario senza esagerare. Mangiatele calde! Non vale la pena conservarle per molto tempo, se ne perderebbe sapore e fragranza.

Durante la cottura, un ottimo segreto, è quello di ricoprire le castagne con un sacchetto di carta bagnato. Che non deve asciugarsi mai, quindi bagnatelo spesso, il rischio è che si incendi! Questa tecnica vi aiuterà a mantenere parte dell’umidità del frutto rendendole più morbide. Dopo la cottura invece, per renderle semplici da sbucciare, avvolgetele in un panno umido e le mangerete senza difficoltà.

Per restare aggiornato sulle altre ricette, come quella delle Caldarroste o “vrule” , seguici sui nostri social. In particolare ne abbiamo preparate altre per voi nella categoria ricette.

Visita la nostra pagina Facebook Instagram, e guarda tutti i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *