Ciambella salata

La ciambella salata è un rustico che si prepara nel Cilento. La ricetta presenta delle piccole varianti che si riscontrano tra paesi diversi. Ma anche tra diversi nuclei familiari dello stesso paese.

Ciambella salata: ingredienti.

4 uova

50 gr di formaggio grattugiato

150 gr di latte o di acqua

100 gr di olio di semi di girasole

380 gr di farina

1 bustina di lievito istantaneo per torte salate (oppure 1 cucchiaino di bicarbonato + 2 cucchiaini di aceto di mele o di succo di limone)

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di zucchero

Mentre per il ripieno:

150 gr di provola a dadini (o emmental o gouda)

100 gr di prosciutto cotto a dadini

50 gr di olive nere

Ciambella salata: preparazione.

Inizialmente iniziamo a tagliare a pezzettini il nostro ripieno. In particolare prosciutto cotto, formaggio e olive nere. Mettiamo tutti questi pezzettini da parte in una ciotola.

Poi rompiamo le uova e utilizziamo una ciotola capiente. Aggiungiamo il sale, lo zucchero, il formaggio grattugiato e iniziamo a frullare. In seguito aggiungiamo l’olio, il latte. E frulliamo ancora per amalgamare tutto. Iniziamo ad incorporare metà della farina e poi aggiungiamo la bustina di lievito.

Al posto del lievito istantaneo possiamo mettere un cucchiaino di bicarbonato al posto della bustina di lievito. Aggiungiamo il bicarbonato insieme alla farina. E alla fine, quando avremo mescolato l’impasto, versiamo due cucchiaini di aceto di mele o di succo di limone, amalgamando bene. La nostra ciambella salata sarà comunque soffice!

E ancora aggiungiamo la farina un pò alla volta. Poi continuiamo a mescolare con le fruste elettriche, fino ad ottenere un impasto bello sodo.

A questo punto aggiungiamo il prosciutto cotto, la provola a dadini, le olive nere. E mescoliamo bene con una spatola, lasciando da parte un po’ del ripieno per decorare la ciambella prima di infornarla. Ungiamo e infariniamo uno stampo per ciambella da circa 25 cm di diametro. E versiamo l’impasto distribuendolo bene e livellando la superficie. Aggiungiamo adesso il ripieno che avevamo messo da parte.

Infine facciamo cuocere la nostra ciambella in forno ventilato a 170° per 40 minuti circa. Oppure in forno statico a 180° per 40 minuti. Facciamo la prova stecchino per controllare che sia perfettamente cotta.

Una volta sfornata aspettiamo qualche minuto e togliamola dallo stampo rovesciandola in un piatto da portata. Ed ecco che siamo pronti: tagliamo a fette la ciambella salata e portiamola in tavola.

Per restare aggiornato sulle altre ricette, come quella della parmigiana di zucchine, seguici sui nostri social. In particolare ne abbiamo preparate altre per voi nella categoria ricette.

Visita la nostra pagina Facebook Instagram, e guarda tutti i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *