Dove si trova Novi Velia
Dove si trova Novi Velia

Dove si trova Novi Velia

Novi Velia? Ebbene, ecco la prima cosa da sapere: un punto panoramico eccezionale!

Novi Velia si trova alle pendici del Monte Gelbison e si affaccia sulla Valle dell’Alento. Si trova a pochi km da Vallo della Lucania. Quest’ultima è una cittadina con diversi servizi, che rappresenta un riferimento per la zona. Novi Velia è un borgo interno posto a circa 650 m sul livello del mare, nell’alta valle del torrente Badolato. Questo borgo cilentano, in particolare, si trova lungo la strada che da Vallo della Lucania conduce al Monte Gelbison.

Novi Velia offre diverse possibilità e tanti spunti. Infatti ci sono tante cose da vedere. Di seguito vi riportiamo un breve elenco. Il centro storico dominato dalla torre di guardia, il Castello e la Chiesa di Santa Maria dei Longobardi. Poi la Chiesa dell’Annunziata e il Palazzo Cocelli. La Cappella di San Rocc, la Chiesa di San Giorgio e la Cappella di San Bartolomeo. Nondimeno la natura incontaminata che avvolge questi luoghi e il Cilento più in generale.

Novi Velia va a braccetto anche su come raggiungere questo borgo interno del Cilento. Raggiungere Novi Velia in macchina è molto semplice: in auto percorrendo l’autostrada A3 Salerno- Reggio Calabria fino all’uscita di Battipaglia. Poi basta percorrere la SS18 fino a Vallo della Lucania. E proseguire seguendo le indicazioni. Arrivati a Vallo della Lucania mancheranno circa 10 minuti.

Novi Velia? Vicinissimo ad un importante luogo di culto.

Man man che si sale verso la vetta del Monte Sacro, si acquisisce la consapevolezza di essere arrivati in un posto veramente unico. A poche centinaia di metri dal Santuario c’è una grande Croce di ferro. Dopo i regolamentari tre giri intorno alla Croce, i pellegrini affrontano l’ultimo tratto di salita. Quest’ultimo è caratterizzato dalla presenza, lungo i contrafforti che delimitano il percorso, di una Via Crucis in maioliche del Settecento. Giunti sul sagrato, la tradizione vuole che, prima di entrare nel Santuario, i pellegrini facciano 7 giri intorno ad esso. Esaurito l’ultimo rituale, essi si prostrano ai piedi della Statua, sciogliendo i voti o formulando preghiere. La Chiesa è molto semplice ed è stata completamente restaurata agli inizi del Novecento. Meritevoli di una visita approfondita anche il “Giardino della Madonna”, che sorge nel punto più alto del monte Gelbison e la bellissima Cappella di San Bartolomeo.

Abbiamo visto Novi Velia. Infine ecco qualche curiosità.

In passato questa località ha avuto una certa importanza per diversi motivi. Era uno dei centri di riferimenti della zona e i monaci basiliani vi giunsero e si stabilirono. Questi ultimi si integrarono velocemente. Per esempio aiutavano gli abitanti nelle cure e nei lavori dei campi, insegnando loro le migliori tecniche per la produzione agricola. Oggi questa zona è conosciuta e ricercata soprattutto per il Santuario della Madonna di Novi Velia. Si tratta di un angolo di paradiso dominato dall’imponente Santuario mariano. Ogni anno pellegrini e cristiani, o semplici escursionisti, visitano questo meraviglioso luogo di culto. Inoltre è notevole la vista panoramica e la natura circostante.

Se sei interessato ad altre informazioni utili visita il nostro portale (www.cilentoshop.it). Troverai altri articoli riguardanti Novi Velia. Oppure sulle altre località del Cilento. Per esempio potrebbe interessarti l’articolo vacanze a Novi Velia.

Per restare aggiornato seguici anche sui nostri social. Visita la nostra pagina Facebook Instagram. Per soddisfare la tua curiosità puoi guardare anche i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.