Fiori di zucca filanti

In questo articolo vi proponiamo la ricetta dei fiori di zucca filanti. Una delle tradizioni più particolari del Cilento, che utilizza i prodotti tipici locali.

Il Cilento, a livello gastronomico, è una terra che riserva sorprese continue. Parliamo della terra della dieta mediterranea, ricca di una vastissima gamma di prodotti di qualità e di altissima qualità. Per esempio la mozzarella di bufala campana, il carciofo Igp di Paestum, gli oli extravergini, i vini dop. I prodotti gastronomici del cilento spaziano in tutte le direzioni regalandoci sensazioni e gusti straordinari. Potremmo continuare all’infinito con il fagiolo di controne, il fico bianco, il marrone di Roccadaspide, le alici di menaica, la soppressata di Gioi tutti prodotti da provare.

Basterà visitare il Cilento e in ogni borgo potrete gustare specialità famose in tutto il mondo, preparate e basate sulla tradizione e dal km 0.

Ma vediamo la ricetta dei fiori di zucca filanti, una delle ricette più tradizionali del Cilento.

Ecco gli ingredienti per 4-5 persone:

  • 10 fiori di zucca;
  • 50 grammi di farina;
  • 1 uovo;
  • 200 grammi di mozzarella;
  • olio extravergine di oliva;
  • del vino bianco e del sale.

Il tempo di preparazione è pari a circa 20 minuti.

Inizialmente occorre preparare una pastella con la farina e l’uovo. Poi un filo d’olio, due cucchiai di vino e un pizzico di sale. In seguito tagliamo la mozzarella a fettine. I fiori di zucca dovranno prima essere lavati, il pistillo dovrà essere tagliato.

Poi immergiamo i fiori di zucca nella pastella. E friggiamoli nell’olio. Una volta cotti li scoleremo e li poggeremo su della carta assorbente da cucina poggiata su un piatto. In questo modo sarà assorbito l’olio residuo.

Ecco che siamo pronti a servire a tavola i fiori di zucca filanti.

Per restare aggiornato sulle altre ricette, come quella della peperoni ripieni, seguici sui nostri social. In particolare ne abbiamo preparate altre per voi nella categoria ricette.

Visita la nostra pagina Facebook Instagram, e guarda tutti i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *