Il Principe di Vallescura

Il Principe di Vallescura

Il Principe di Vallescura si staglia su una campagna incontaminata che discende attraverso terrazze di muri in pietra costruiti a secco e piante d’ulivo sparse qua e là, paesaggio tipico del comune di Pisciotta. Nelle campagne intorno puoi di tanto in tanto ascoltare i belati delle capre e delle pecore che pascolano e l’abbaiare dei cani che le governano insieme ai pastori, ancora presenti in loco per donare latte, formaggi e carne di altissima qualità.

Ti confondi ad osservare il dedalo di stradine sterrate, sentieri, mulattiere, passaggi nel verde e vorresti quasi imboccarli tutti per restare immerso nella natura splendida. Ti giri sopra e vedi la collina, il verde, le piante che ti sovrastano con la loro sapienza secolare, poi uno sguardo in giù e noti il mare infinito che a tratti si confonde col cielo, fiero di specchiarsi in tanta bellezza.

Ad un certo punto ti accorgi che sei arrivato nella Marina pisciottana, dove i pescatori ti accolgono col sorriso mentre sono intenti a intrecciare reti e prepararsi alla pesca delle leggendarie Alici di Menaica, la cui arte, prima che tradizione gastronomica, si tramanda da secoli. Come fai a resistere alla tentazione di tuffarti nelle acque cristalline? Non puoi farlo infatti. Prendi una barca qualunque, esci al largo e ti tuffi, perdendoti nella limpidezza, notando di tanto in tanto le scogliere e le cale, le baie che si stagliano tra mare e montagna. Al ritorno ti attende un fritto misto che quei sapienti pescatori di prima ti hanno preparato con minuzia.

In questo contesto prende forma Ama, che nasce come cooperativa di servizi e che a pochi mesi dalla nascita comincia un opera certosina di recupero dei terreni abbandonati e rimette in produzione castagneti, oliveti, agrumeti e seminativi. Dagli olivi si comincia a produrre ed imbottigliare l’olio extravergine Ama, dalla terra zucchine, melenzane, pomodori, peperoncini e fagioli da cui se ne ricavano le conserve. Tutti prodotti che si possono degustare all’interno dell’azienda, il cui agriturismo propone una cucina casereccia ed offre con le sue nove camere un ospitalità familiare e rurale.

L’azienda agrituristica Principe di Vallescura si trova a pochi km da Pisciotta. Si estende su 19 ettari di tenuta che si inerpica lungo la collina che domina la costa. Tre antichi fabbricati rurali rimessi a nuovo affondati nel verde dei famosi ulivi pisciottani, varietà di ulivo da cui si ricava un olio di qualità superiore. Olio che è possibile degustare ed acquistare nella stessa azienda.

Il fabbricato centrale, della fine del ‘700, ospita il ristorante i cui menù proposti sono a km 0, vi si produce pasta fresca. All’interno della sala prendono posto un’antica pressa in legno, la macina di un mulino ed un antico camino.

La gestione è familiare, e vanta  una esperienza ventennale nel campo del turismo. Per  questo siamo  ben lieti di darvi il benvenuto e di collaborare  nel caso lo desideraste per prenotazioni che affondano in esperienze alla scoperta del territorio, del benessere, della natura e dei suoi sapori.

Il Resort “il principe di vallescura” si compone di 3 case per vacanze in campagna, sulla collina che sovrasta il mare di Pisciotta, tra le cale di Ascea e Capo Palinuro.

Le camere sono accoglienti e curate. Sono tutte vista mare e fornite di aria condizionata che uniscono al gusto dell’estetica, praticità, innovazione e ottimo comfort.

 Olio d’oliva, farina, carni e confetture che sono il frutto del lavoro dell’Azienda Agricola e di aziende agricole locali, garantendo il “Km. Zero”. Cibi che mantengono tutto il gusto della campagna e della cucina tipica. Gli interni del ristorante e tutti gli arredi sono in pietra locale fedele allo stile rurale tipico della nostra zona. Tra i fornelli invece facciamo convivere gli elementi semplici e naturali della terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *