Il territorio di Gioi

Il territorio del Comune di Gioi è immerso tra le colline del Cilento, abbarbicato sulla cima di un colle (685 m. s.l.m.). Si affaccia su due valloni che confluiscono nella pianura più a valle. Offrendo anche un paesaggio agrario ricco di querce, castagne, felci, ulivi.

Ecco cosa visitare per un eventuale itinerario turistico! I ruderi del Castello, la cinta muraria e quello che resta della Porta dei Leoni. La Cappella della Madonna della Porta e il Convento di S.Francesco. Da non perdere anche i
mulini ad acqua e i Palazzi Signorili. Nella frazione Cardile da visitare il Palazzo Baronale con ‘antico frantoio. Poi la Chiesa di San Giovanni Battista, i ruderi della Cappella di S.Salvatore. E ancora il ponte di epoca medievale e la cappella della Madonna del Carmine.

Il nome di Gioi è legato anche ad una sagra dedicata ad una pasta tipica del Cilento. Parliamo del fusillo preparato in base all’antica tecnica. Cioè arrotolando la pasta lunga intorno ad un ferretto (che le donne di famiglia tramandavano di generazione in generazione). Si condisce secondo la tradizione con sugo fatto di pomodoro e carne di castrato.

Il territorio di Gioi: ecco una particolarità. A breve distanza dal paese si trova il Lago Lavinia. Esso è circondato da un’area attrezzata, ottimo per trekking e giornate all’aria aperta. In questo Lago è possibile pure praticare la pesca sportiva oppure approfondire le
proprie conoscenze sulla vegetazione tipica della macchia mediterranea presso il Giardino Botanico “La Serra” e le tradizioni legate alla coltura del castagno nell’area didattica di Pietra Cupa.

Il territorio di Gioi è caratterizzato anche da bellezze paesaggistiche e naturalistiche di notevole pregio. Tra la natura incontaminata, dove regna la natura incontaminata e i boschi tipici del Cilento.

Se sei interessato ad altre informazioni utili visita il nostro portale (www.cilentoshop.it). Troverai altri articoli riguardanti Gioi. Oppure sulle altre località del Cilento.

Per restare aggiornato seguici anche sui nostri social. Visita la nostra pagina Facebook Instagram. Per soddisfare la tua curiosità puoi guardare anche i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *