Località Pisciotta

La località Pisciotta si trova nel Cilento, ovvero nella parte bassa della Provincia di Salerno. Dista dalla provincia circa 80 km, un’ora e mezza di auto. Inoltre questo piccolo paese di scarse duemila anime si trova sulla costa arricchita da altre perle del Cilento. Infatti a pochi km da Pisciotta c’è la famosissima Palinuro, Marina di Camerota e la Marina di Ascea. Elenchiamo semplicemente le più vicine e conosciute senza togliere le altre bellezze dell’entroterra cilentano. Come per esempio San Severino Vecchio.

Il Comune è composta dal Capoluogo, arroccato su una collina, e da diverse frazioni. Marina di Pisciotta, piccolo borgo di pescatori. Rodio, un paesello più interno e nascosto tra le colline. Caprioli, costituito da diverse località, che si trova circa sul mare.

Località Pisciotta, un Borgo meravigliosamente pittoresco posto su di una collina che sovrasta il mare. Il cui fondale è ricco della pianta della Posidonia. La cui presenza testimonia l’equilibrio perfetto dell’habitat naturale. La costa è ricoperta interamente da ulivi che armoniosamente degradano verso il mare. Il litorale è formato da spiagge ciottolose nella zona Nord e da ampie distese di sabbia a Sud.

Pisciotta è un paese ricco di suggestive e varie sfumature naturali. Parte viva del Parco Nazionale del Cilento, il paese è scampato alla speculazione edilizia. E anche alle inevitabili conseguenze negative che il turismo di massa porta con sé. Ecco come appare: i suoi edifici di natura medievale e con un litorale di 10 Km di spiagge variegate. In tale modo questo piccolo borgo offre al visitatore un habitat incontaminato e di sicuro interesse storico. L’ospitalità degli abitanti, le tradizionali feste religiose, eventi musicali e teatrali organizzati per le caratteristiche stradine e piazze. Tutto questo invogliano a visitare questo suggestivo centro cilentano.

Il paese di Pisciotta è stato decantato dal poeta Giuseppe Ungaretti che così descriveva il piccolo borgo. “Pisciotta si svolge in tre fasce su una parete: la più alta è il piccolo paese, di case gravi e brune e a grandi arcate; in mezzo, sono ulivi sparsi come pecore a frotte; la terza, a livello dell’acqua, la formano case nove e leggere, i cui muri sembrano torniti dall’area in peristili”.

Località Pisciotta. La fondazione della cittadina risale al 1464 dopo che i saraceni distrussero l’antica città di Molpa che sorgeva vicino all’attuale Pisciotta. Nella Contrada Casale, secondo la tradizione, circa 84 are di terreno erano occupate dalle case. E qui aveva probabilmente trovato rifugio una parte della cittadinanza di Molpa.

Proprio ad occidente di questo sito fu rinvenuta una macina. Ed in un terreno circostante furono rinvenuti ruderi di fabbrica che sembravano di antiche tradizioni e dei sarcofaghi. Nelle vicinanze della cappella di San Giovanni, di cui non si conosce la data di fondazione, fu trovata una cinta muraria di diciasette metri quadrati di terreno. Divisa in scompartimenti uguali che formavano dei sarcofaghi coperti di pietre.

L’economia di Pisciotta si basa principalmente sul turismo. Infatti sono presenti diverse strutture ricettive, che pesano tanto sull’economia locale.

L’artigianato, come da tradizione, non è molto diffuso, ma è comunque presente. Si citano imprese artigiane (in particolare a Caprioli si lavora il ferro e soprattutto l’alluminio). In particolare si rileva la presenza di un “maestro d’ascia” a Marina di Pisciotta.

Località Pisciotta, ecco i prodotti tipici.

Ma la grande risorsa storica del territorio è stata e restano gli uliveti. Ci sono diverse aziende agricole che producono un olio di elevata qualità. Ma la produzione di olio interessa tutte le famiglie. Infatti quasi tutte hanno un uliveto di proprietà e producono olio per consumo proprio.

Una citazione merita il vino, storicamente mai importante come l’olio. Anche se negli ultimi anni la produzione è aumentata. Infatti sono nate alcune aziende agricole che producono un vino di buona qualità.

Infine le alici di menaica. Un prodotto tipico di eccellenza, in relazione alla particolarità e alla sua qualità riconosciuta. Sul territorio pisciottano ci sono alcuni laboratori che lavorano le alici di menaica e producono diverse tipicità molto richieste sul mercato.

Un’ultima cosa: ci teniamo a farvi un regalo! Vi proponiamo due video. Il primo video è Pisciotta vista dall’alto: Cilentoshop in volo su Pisciotta. Il secondo video vi presenta Marina di Pisciotta, il borgo marinaro: la spiaggia dell’Acquabianca a Marina di Pisciotta.

Sei interessato ad altre informazioni, oltre a Pisciotta e la sua storia, visita il nostro portale (www.cilentoshop.it). Troverai altri articoli riguardanti questo borgo. Oppure sulle altre location del Cilento. Per esempio potrebbe interessarti Pisciotta – cosa vedere nel Centro Storico.

Per restare aggiornato seguici anche sui nostri social: visita la nostra pagina Facebook Instagram. Guarda tutti i video sul nostro canale Youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *